Con il nuovo decreto legge sarà più semplice richiedere l’omologazione ruote più grandi per la propria auto.

Il Decreto n.20 del 10 marzo 2013, già in vigore dal 22 marzo 2013, consente di installare cerchi e pneumatici in misure superiori rispetto a quanto riportato sul libretto di circolazione dell’auto.

La grande novità introdotta è che basterà rivolgersi ai rivenditori del settore come Cerchigomme.it e non sarà più necessario richiedere il NULLA OSTA della casa costruttrice.

Ecco l’iter da seguire per richiedere l’omologazione ruote.

1 – OMOLOGAZIONE DEL SISTEMA RUOTA. Grazie al Decreto legge è possibile equipaggiare la propria auto con ruote più grandi rispetto a quanto riportato sul libretto di circolazione. Il sistema ruota è una ruota diversa nei parametri rispetto a quelle originali del costruttore. Si può quindi richiedere l’omologazione dei cerchi in lega, dei pneumatici e di entrambi.

2 – REQUISITI NECESSARI PER RICHIEDERE L’OMOLOGAZIONE. I requisiti richiesti sono 2.

  • il Decreto permette l’istallazione di ruote con diametri diversi a condizione che la combinazione cerchio/misura scelta sia stata omologata e che riporti in maniera visibile sulla ruota  installata il numero progressivo di omologazione NAD.
  • l’auto deve rientrare nell’”ambito di impiego”, cioè far parte di una lista auto per la quale la ruota è stata omologata. Ad esempio se per il cerchio X la vostra auto non è indicata non sarà possibile richiedere l’omologazione.

3 – L’AMBITO DI IMPIEGO. E’ un documento redatto dal costruttore del cerchio nel quale vengono elencate le vetture, le misure dei pneumatici, gli elementi di fissaggio ed altri elementi per le quali una determinata ruota è omologata. Ciò significa che per la ruota XY verranno elencate le auto, le misure dei pneumatici e il tipo di bulloneria per la quale può essere omologata.

4 – ITER DA SEGUIRE. Richiedere l’omologazione è diventato piuttosto facile e veloce rispetto al passato. Basterà inviarci una e-mail con il libretto dell’auto e verificheremo le ruote omologabili. Se sul libretto è indicato solo il diametro 16 e si vuole omologare la misura da 17 basterà cercare tra i vari ambiti d’impiego le ruote omologate compatibili.

5 – DOCUMENTI NECESSARI. I documenti necessari sono 3: la conformità, l’ambito di impiego (entrambi rilasciati dal costruttore della ruota) e la dichiarazione su carta intestata di corretto montaggio (rilasciata dal gommista che effettua il montaggio della ruota sull’auto). Ad esempio i primi due documenti verranno inviati ai clienti che avranno acquistato le ruote su Cerchigomme.it, mentre il terzo sarà rilasciato dal proprio gommista di fiducia.

6 – QUANDO AGGIORNARE LA CARTA DI CIRCOLAZIONE. Dovrà essere aggiornata solo nel caso in cui il sistema prevedere una misura di pneumatici differente da quanto riportato sul libretto. Qualora la misura sia già presente basterà tenere in auto i documenti rilasciati dal gommista al momento dell’omologazione della ruota (certificato di conformità e dichiarazione dei lavori di installazione).

7 – AGGIORNAMENTO DEL LIBRETTO PRESSO LA MOTORIZZAZIONE. Qualora sia necessaria una modifica, basterà recarsi presso gli uffici della motorizzazione con il certificato di conformità e la dichiarazione di corretta installazione (rilasciati dal gommista) e richiedere la modifica. Non sarà quindi più necessario richiedere il nulla osta alla casa costruttrice della propria auto. Il modulo per presentare la richiesta è scaricabile su www.portaledellautomobilista.it. Il funzionario, dopo le opportune verifiche, procederà a trascrivere l’omologazione sulla carta.

8 – OMOLOGAZIONE PER DIAMETRI INFERIORI. L’iter da seguire è sempre lo stesso che per diametri superiori, ossia quanto indicato sopra.

9 – RUOTE ACQUISTATE PRIMA DEL DECRETO. Il decreto non è retroattivo, ossia non c’è nessun obbligo per tutte le ruote acquistate prima e che rientrano nelle dimensioni previste originariamente a libretto ed istallate.

Puoi richiedere l’omologazione ruote più grandi anche su Cerchigomme.it.

Questo è il semplice iter da seguire:

1 – inviare una e-mail con la richiesta di omologazione a info@cerchigomme.it allegando la carta di circolazione dell’auto;

2 – lo staff  tecnico  di Cerchigomme.it provvederà ad inviare al proprio cliente l’elenco di tutte le ruote per le quali è possibile fare l’omologazione nella misura richiesta;

3 – effettuato l’ordine, Cerchigomme.it spedirà i prodotti presso l’indirizzo indicato insieme ai 2 documenti necessari all’omologazione, ossia l’ambito di impiego e la conformità, entrambi rilasciati dal costruttore del cerchio;

4 – in fase di montaggio dei cerchi il proprio gommista di fiducia rilascerà il certificato di corretto montaggio

5 – con i documenti rilasciati da Cerchigomme.it e dal gommista il cliente può recarsi presso al motorizzazione e richiedere l’omologazione.

Per qualsiasi ulteriore informazione potete inviarci una e-mail info@cerchigomme.it oppure telefonando al Num Verde 800.12.94.94 da mobile 320.7704182.