La tassa smaltimento PFU è stata introdotta e resa obbligatoria per legge dal settembre 2011.

Il contributo ambientale è una eco-tassa da applicarsi ad ogni pneumatico acquistato. La nuova legge, che punta a ridurre al minimo lo smaltimento illegale dei cosiddetti PFU (pneumatici fuori uso), ha modificato l’intero ciclo di gestione, coinvolgendo sia i rivenditori (anche quelli on-line), sia i gommisti. I primi dovranno specificare il pagamento del contributo in fattura o scontrino; in questo modo il cliente ha un documento che dimostra di aver già corrisposto la tassa smaltimento PFU. I gommisti invece dovranno iscriversi a dei consorzi specializzati per il ritiro dei pneumatici fuori uso.

Questa “eco” normativa punta a ridurre al minimo lo smaltimento illegale dei pneumatici e a diminuire quindi i danni ambientali dovuti a discariche abusive o combustione degli stessi. I risultati ottenuti finora sono già ottimi, come dimostrato dal consorzio Ecopneus: dal 7 settembre al 31 dicembre dell’anno scorso ha raccolto 72 mila delle circa 380 mila tonnellate di gomme che costituiscono il peso dei PFU prodotti ogni anno in Italia.

La normativa prevede inoltre che il contributo ambientale debba essere indicato separatamente sul documento di vendita (fattura o scontrino) rispetto al prezzo del pneumatico: ciò tutela e garantisce l’acquirente che ha acquistato i pneumatici magari on line e che quindi non dovrà pagare nuovamente per lo smaltimento al momento del montaggio dei pneumatici nuovi appena acquistati.

I costi del contributo sulla tassa smaltimento PFU variano in base al consorzio cui si è associati ed in base al pneumatico da smaltire. Di seguito i contributi (iva esclusa) applicati da Ecopneus.

tassa smaltimento PFU

Contributo PFU Ecopneus

 

Su Cerchigomme.it è possibile acquistare pneumatici sia estivi che invernali, cerchi in ferro, cerchi in lega e le ruote complete spedite già montate ed equilibrate gratuitamente.

Il nostro cliente riceverà quindi un documento di vendita con evidenziato il pagamento della tassa smaltimento pfu sui nuovi pneumatici acquistati. Per qualsiasi problema basterà conservare questo documento e mostrarlo in caso di necessità o qualora il gommista richieda di pagare ulteriormente l’importo.

I nostri tecnici sono sempre a disposizione per qualsiasi chiarimento in merito.