Cerchigomme.it vi da alcuni consigli sulle cose da fare prima di andare in vacanza con la famiglia!

Inesorabile si avvicinano le vacanze, l’esodo di quanti potranno permettersi di trascorrere le ferie (o parte di esse) fuori casa; i tempi non sono dei migliori ma la maggior parte degli italiani non rinuncerà ad un periodo di riposo lontano dalle città, raggiungendo le località preferite. Il mezzo di trasporto preferito, per praticità ed economia sarà ovviamente l’automobile. Bagagli ad incastro stile “Tetris”, distanze da percorrere spesso non irrisorie, traffico congestionato e musica a palla. E non è solo questione di multe, il rischio è veder realizzato il vostro peggior incubo: restare in panne in una zona sconosciuta, lontana dai meccanici.

Vediamo quali accorgimenti prendere prima di partire per le vacanze estive!

1. Verificate di avere in auto il triangolo d’emergenza e il giubbotto (o le bretelle) riflettenti. Il triangolo è obbligatorio, mentre il giubbotto va indossato quando si esce dal veicolo per sistemare il triangolo o comunque se l’automobile è ferma sulla corsia d’emergenza.

2. Documentazione in regola: revisione, bollo, assicurazione, libretto e patente. Fate in modo che la documentazione sia in regola!

3. Lo stato degli pneumatici. Tanti chilometri da percorrere rendono necessario un controllo accurato delle gomme prima di partire per le vacanze. Pressione, usura e convergenza sono il pane quotidiano di ogni gommista. Buona norma per rispettare le leggi della strada e allo stesso tempo guidare sicuri su tutti i tipi di strada è montare le corrette gomme estive per il periodo estivo e gli pneumatici invernali per l’inverno. Se, invece, si vuole investire su un pneumatico in grado di sopperire alle alte temperature e alla neve leggera da città si possono acquistare i modelli all seasons. Grazie alla loro mescola che è a metà tra quella più dura dei pneumatici estivi e quella più morbida degli invernali, le gomme all sesons permettono di avere una buona resistenza con neve leggera (unicamente su tragitti urbani o in montagna d’estate) e mantenere le loro caratteristiche con le alte temperature.

4. Fate un check-up dell’auto: partendo dall’olio dei freni e del motore, al liquido di raffreddamento o quello antigelo, dalle pastiglie, agli ammortizzatori, alla cinghia di azionamento della pompa, dai filtri, alla batteria e alle luci. Vedrete che qualcosa verrà fuori: meglio prima che durante le vacanze.

5. Sostituite le spazzole tergicristalli se necessario e verificate il liquido lavavetri.

6. Benzina, gas o diesel che sia, è bene fare un pieno presso quel distributore che conoscete e che ha prezzi concorrenziali.

7. L’abitacolo della macchina diventa magicamente più piccolo quando moglie e figli mostrano le valigie in cui hanno faticosamente racchiuso il minimo indispensabile per la vacanza. Come se ciò non bastasse, i bagagli più pesanti andrebbero caricati per primi e disposti il più vicino possibile al centro dell’auto per bilanciare la distribuzione dei pesi. Quelli più piccoli e leggeri vanno messi sopra ma senza superare in altezza i sedili e senza lasciare oggetti sulla cappelliera: in caso di frenata rischiereste di essere travolti da bagagli e oggetti.

8. In caso di viaggi lunghi, alternatevi alla guida con un secondo conducente. Ad ogni modo, bisogna sempre mettersi al volante riposati, reduci da un pasto leggero e privo di alcolici. Una scorta di caffè può far comodo. Completano il profilo del perfetto guidatore da vacanza: abbigliamento comodo, scarpe chiuse e navigatore satellitare coadiuvato da qualche ricerca preventiva sul percorso.

Detto ciò non resta che augurarvi buon viaggio!! E se non avete ancora sostituito i vostri pneumatici fate un salto su www.cerchigomme.it