http://mortgageeccalculator.com/

Da tenere sempre sotto controllo, specie prima della partenza per un viaggio: è l’usura delle gomme.

Che durata ha un treno di gomme? Dipende. Dal tipo, dalla mescola o talvolta dalla marca. Ma, in moltissimi casi, la vita degli pneumatici è affidata allo stile di guida del conducente. In condizioni normali gli pneumatici nuovidovrebbero garantirci percorrenze di 40-45.000 km, anche se ci sono casi in cui non si superano i 35.000.

I numerosi test effettuati, dimostrano oltre ogni dubbio che, in condizioni di basso chilometraggio, l’usura del pneumatico è dovuta per l’80% alla condotta di guida dell’automobilista

Ma non finisce qui. Altro fattore che incide moltissimo sull’usura delle gomme è il tipo di asfalto sul quale rotolano, unitamente alla conformazione stradale. Il manto drenante in particolare, utilizzato in molti contesti dalle aziende costruttrici, presenta un aspetto granuloso che favorisce il deflusso dell’acqua dalla carreggiata. Sfortunatamente questo tipo di asfalto ha sulle nostre gomme un effetto fortemente usurante, specialmente in curva, quando la spalla del pneumatico appoggia maggiormente sul terreno.

Per scongiurare la precoce usura delle gomme, sono importanti anche il loro assetto e la loro equilibratura. Per il primo è opportuno un controllo ogni 10.000 chilometri. Si tratta in pratica di verificare la convergenza degli pneumatici regolando gli angoli geometrici delle ruote. L’assetto dell’auto può essere compromesso anche da una semplice buca e dalle asperità del terreno. La seconda invece si mette a punto sistemando dei piombi sul cerchio, rendendo così regolare il movimento rotatorio delle gomme. La mancanza di equilibratura, quando pronunciata, può provocare vibrazioni sul volante.

Su Cerchigomme.it trovi pneumatici e cerchi in lega o in ferro delle migliori marche. Potrai pagarlicon carta di credito, bonifico bancario, pay pal o in contrassegno. La spedizione è gratuita per tutti gli ordini con destinazione Italia.

jfdghjhthit45